Datalogger per la raccolta e l'analisi SPC dei dati
Software per analisi capacità sistemi di misura (MSA)

Questa pagina presenta due argomenti distinti: un datalogger per la raccolta delle misure e l'analisi su PC, ed un software per l'analisi di ripetibilità e riproducibilità degli strumenti di misura.

Il sistema portatile di acquisizione ed analisi dati permette di:

Controllo della produzione:
Il sistema è stato sviluppato e testato sulle specifiche richieste di Volkswagen AG e Skoda. Comprende un datalogger portatile, un software di calcolo e connettori interfaccia per i diversi tipi di strumenti. Il responsabile Qualità prepara sul suo PC i piani di controllo per ogni macchina, scarica i piani sul datalogger ed effettua le misure in officina con gli strumenti a bordo macchina utilizzati dagli operatori. Una volta rientrato in sala controllo, scarica i dati da datalogger a PC ed effettua le analisi sui processi oppure prepara la documentazione del lotto (con i valori aggregati, es. medie, scarti, Cp, Cpk, istogrammi o tutte le misure effettive rilevate).

Sistema di acquisizione dati con datalogger
Comprende il datalogger ed il software di acquisizione ed analisi dati per PC. Per richiedere ulteriori dettagli tecnici, il manuale d'uso gratuito, una demo del software di analisi o una visita diretta di un nostro tecnico per una presentazione del sistema (viene richiesto solo un modesto contributo spese viaggio), vi preghiamo di contattarci ai numeri sotto indicati.


Capacità strumenti di misura:
Il software permette al responsabile Qualità di effettuare studi sulla capacità di strumenti di misura nuovi o già utilizzati in officina. Il vantaggio principale del datalogger é di permettere di effettuare questi studi anche su sistemi di misura installati in produzione o non amovibili (es. su FMS o sistemi di misura di grandi dimensioni). La procedura, in sintesi, prevede due fasi:

Procedura 1:
l'operatore misura 50 volte lo stesso pezzo, sulla stessa posizione di misura (marcata), utilizzando il suo strumento digitale collegato al datalogger. Nel caso di strumenti tradizionali, l'operatore legge la misura ed il responsabile la memorizza sul datalogger. Le misure vengono poi inviate al PC che effettua i calcoli previsti. Se l'indice Cgk è > 1.33 lo strumento è capace (la dispersione delle misure è sufficientemente piccola rispetto alla tolleranza ammissibile e difficilmente avremo errori di misura dovuti alla "incapacità" dello strumento). Questa procedura dovrebbe essere applicata a tutti gli strumenti presenti in officina.

NOTA: Questo file Excel zippato Vi permette di effettuare semplici analisi di capacità di strumenti di misura, mettendole correttamente in relazione con le tolleranze di lavorazione.

Procedura 2:
viene applicata solo se la procedura 1 ha dato esito positivo (strumento capace) e permette di determinare l'influenza dell'operatore sulla misurazione. Si prelevano 10 pezzi dalla produzione, avendo cura di prelevare un campione significativo (non tutti in serie dalla stessa macchina!), si numerano con un pennarello da 1 a 10 e si marca la posizione di misura. Viene poi richiesto ad almeno 2 operatori di eseguire ciascuno almeno 2 serie di 10 misure sui pezzi. Nel caso di strumenti tradizionali, l'operatore legge la misura ed il responsabile la memorizza sul datalogger. Le misure vengono poi inviate al PC che effettua i calcoli previsti. Se il parametro %R&R non è > 20 il sistema di misura è capace.
Questa procedura dovrebbe essere applicata a tutti gli strumenti "sensibili" all'operatore".

 

Software GAGEpack per l'analisi R&R e la gestione strumenti di misura secondo AIAG
Clicca
qui per scaricare l'esempio applicativo in pdf e qui per scaricare il software gratuito di valutazione (GAGEpack).

www.boch.net

Feanor
F. R. Faehlmanni 1-3
EE 10125 Tallinn - Estonia

Skype 
Me?!
Tel. Fax +372.6996339

Tel. +3902320623976, +39.3484121280 - Fax +39.02700532664