Manuale d'uso calibri filettati (info Bochese tel. 3484121280)

Il programma GEWIND4W è stato sviluppato per la taratura di filettature e tamponi ed anelli filettati ed é compatibile con tutti i banchi di misura esistenti. I valori nominali vengono generati in accordo agli standard seguenti:

· Calibri filettati secondo ANSI/ASME B1.1 / B1.2
· Filettature metriche M secondo ISO DIN 13
· Maschi secondo DIN 802
· Filettature gas G per tubi - DIN ISO 228 (DIN 259)
· Filettature Pg DIN 40431 (Steel conduit threads / Stahlpanzerrohr-Gewinde)
· Filettature Tr trapezoidali - DIN 103
· Filettature parallele Whitworth - B.S. 84 (serie BSW e BSF)
· HELICOIL secondo standard Böllhoff
· Filettature Rd circolari - DIN 405 (Knuckle thread / Rundgewinde)
· Filettature S metriche a dente di sega - DIN 513 / standard aziendale

Attenzione: Alcuni di questi standard sono opzionali - controllare su www.boch.net/listino.htm

Il processo di misurazione può essere fatto secondo VDI/VDE/DGQ 2618 o secondo norme interne. Si presupponee la conoscenza delle procedure per il controllo delle filettature e le relative normative. Dati di misurazione possono essere acquisiti dallo strumento di misura o da tastiera. Nel primo caso, lo strumento di misura deve essere connesso all'interfaccia seriale del PC (V.24, RS 232) o da una scheda di interfaccia (Heidenhain IK120/121 o SIP). Per ulteriori informazioni consultare i manuali di RS232DRV e SIPDRV sul CD Rom (utilizzare Esplora o disabilitare Autorun).

GEWIND4W può essere avviato direttamente dalla banca dati DABAQ4W. La funzione primaria del programma è calcolare le dimensioni delle filettature e le tolleranze secondo i relativi standard.
Dopo avere selezionato lo standard di GEWIND4W, il tipo di calibro, (per esempio: anello filettato PASSA) ed inserito la denominazione della filettatura, es: M20x1, i valori nominali e le tolleranze saranno calcolati automaticamente. Verranno indicate eventuali limitazioni e restrizioni delle norme applicate.

Il programma supporta la generazione di valore nominale e le procedure di misura tutti i tipi di calibri filettati standardizzati ed anche per i calibri lisci utilizzati per misurare il diametro inferiore o superiore di filettature.
I risultati della valutazione possono essere visualizzati, salvati in un archivio o stampati. I valori nominali del calibro saranno trattati nel certificato di taratura secondo i requisiti di ispezione ed i risultati di misurazione. I fuori tolleranza sono identificati ed evidenziati.


Avvio del programma GEWIND4W
Potete avviare GEWIND4W direttamente dalla shell QMSOFT cliccando sull'icona corrispondente. Prima di lavorare col programma occorre personalizzare alcuni parametri individuali.

1. Configurazione dell'Interfaccia On-line: Se avete un collegamento diretto tra il PC e la macchina che misura per trasferire le misure, dovete indicare quale programma effettua il trasferimento delle misure stesse (RS232DRV- seriale, IK102021- Heidenhain o SIPDRV- SIP) e settare i parametri corretti (baudrate, porta, etc.).

2. Le condizioni di taratura: Qui potete definire alcuni parametri del programma; per esempio: la modalità predefinita di trasferire le misure (macchina o tastiera) o l'unità di misura.

Attenzione: Una impostazione errata non consente la trasmissione dei dati! Controllare la porta seriale del PC.


Impostazioni del programma
Prima di avviare il programma occorre impostare alcuni parametri.

Setup | Setup generale

Registro " Generale "
Qui potete scegliere la lingua di programma, impostare l'unità di misura e definire lo strumento utilizzato per la taratura (tastiera del computer, banco di misura). Se modificate la lingua occorrerà riavviare il programma.

Registro "Procedure taratura "
Qui potete indicare le istruzioni di taratura per il tipo di calibro specificato.

Registro " Directory "
Per alcune funzioni (visualizzazione misure; la creazione e modifica di certificati di taratura) vengono utilizzati programmi esterni. Qui dovete inserire il percorso completo del programma. Inoltre potete definire dove salvare i Vostri certificati di taratura.
Verificate che queste impostazioni siano corrette.


Setup | Condizioni taratura
Registro " Generale "

Tipo di controllo: Le linee guida VDI/VDE/DGQ definiscono due tipi di taratura. La " taratura iniziale " comprende anche (oltre alla verifica dimensionale del calibro) la verifica della durezza.. Per la valutazione di diametro del calibro verranno utilizzate le tolleranze aziendali. Per "Taratura periodica", la valutazione del calibro sarà fatta tenendo conto del limite di usura.

Nome di file del rapporto: Qui potete inserire un nome di file per il certificato di taratura

Unità di misura: Selezionate l'unità di misura del calibro.

File di formato dei rapporti: Qui potete inserire il nome del " Formato del certificato " personalizzato. Questo file contiene tutte le informazioni sulla configurazione ed il contenuto del documento. Esistono formati differenti per misure in " mm e " inch".

Algoritmo di calcolo: Qui, voi potete scegliere l'algoritmo per calcolare il diametro effettivo. L'algoritmo più comune è il calcolo con il "Metodo del Prof. Berndt". Per alcuni tipi di filettature (passo grande) può essere più conveniente la scelta del "metodo vettoriale". Questo metodo è più accurato.

Tavola predefinita per diametri della sfera: Scegliete qui, dall'elenco provvisto la tavola con la serie di sfere de selezionare automaticamente. Per filettature interne, la sfera più idonea verrà selezionata da questa tabella. Impostando manualmente alcuni parametri é possibile selezionare manualmente la sfera.

Tavola predefinita per diametri fili: Scegliete qui, dall'elenco provvisto la tavola con la serie di fili de selezionare automaticamente. Per filettature esterne, il filo più idoneo verrà selezionato da questa tabella. Impostando manualmente alcuni parametri é possibile selezionare manualmente il filo. L'opzione" diametro migliore " permette di scegliere automaticamente il diametro migliore.


Parametri della procedura di taratura
Prima di eseguire le misure occorre impostare alcuni parametri. I parametri dipendono dal tipo di calibro da tarare.

Numero di piani di misura: Indicare il numero di piani su cui misurare il diametro (solitamente 1 per una misura veloce, 3 per una misura completa). Questo parametro va indicato sia per il lato PASSA che per il NON PASSA.

Numero di misure per piano: Indicare quante misure debbano essere prese per ogni piano (solitamente 2 in croce).

Metodo di misurazione: Scegliete il metodo di misura di filettature esterne. Potete scegliere il "metodo a tre fili " o il "metodo a due fili".

Controllo del diametro maggiore: Selezionate se volete misurare il diametro maggiore, oltre ai diametri effettivi.

Sequenza di misurazione: Se volete ispezionare il diametro maggiore, indicate qui selezionare la sequenza di misurazione desiderata.


Formati del certificato di taratura
Il programma GEWIND4W vi dà la possibilità di personalizzare la configurazione del Vostro certificato di taratura. La configurazione del certificato di taratura è basata sul "Formato". Questo file contiene tutte le informazioni sull'aspetto e contenuto del certificato. . Modificando e salvando questo archivio con un altro nome di file avrete la possibilità di lavorare con diversi formati di certificato. Tutti questi formati del certificato sono salvati direttamente nella directory di GEWIND4W. I file di formato hanno estensione ".LW2". Con l'opzione "Formato | Mostra e modifica" é possibile modificare il formato del certificato, inserendo o spostando i campi a piacimento.


Taratura dei calibri filettati
Calcolo delle misure nominali
La taratura consiste nel confronto tra le misure nominali e quelle effettive e nel misurare la posizione di queste ultime rispetto alle tolleranze indicate nello standard. I valori nominali e le tolleranze possono essere generate nel programma di GEWIND4W per tutti gli standard di filettature elencati.
Dopo avere scelto il tipo di calibro da tarare appare una finestra di dialogo dove andranno inseriti i valori nominali..
Se il programma è avviato da DABAQ4W questa possibilità è bloccata ed i dati verranno recuperati direttamente dal database.

Numero identificativo: Questo campo è utilizzato per indicare la matricola o il numero identificativo univoco del calibro. Questo riferimento apparirà nel certificato di taratura.

Designazione filettatura: Inserire qui la designazione standard della filettatura. Il programma verifica la designazione e calcola le misure e le tolleranze.

Riconoscere standard: Attivando l'opzione il programma identifica automaticamente lo standard in base alla designazione. Occorre indicare tutti i parametri necessari (es. Tr " per filetti trapezoidali secondo DIN 103).

Le misure sono introdotte in una sequenza definita da 1 a n per la posizione (piano di misura) 1 del calibro, da 1 a n per il secondo piano, etc. Nel caso di calibri PASSA/NON PASSA verrà prima effettuata la misura del lato PASSA. È su all'utente di programma per amministrare una sequenza di valore di misurazione che va bene in un schema complessivo (non è possibile controllare questo attraverso il programma).
Insieme alle misure viene visualizzato un grafico che visualizza la posizione della misura rispetto alle tolleranze. Vengono anche visualizzati i limiti di tolleranza del diametro effettivo e delle letture. I limiti delle letture con fili, anelli o campioni di riferimento vengono visualizzati prima dell'acquisizione delle misure, in tal modo é possibile valutare anticipatamente la misura.

Se volete acquisire misure da una macchina di misura collegata online, premete il pulsante "Q" per avviare il programma di visualizzazione dati".

Attenzione: Usate l'opzione "Setup | Setup generale" per definire "Trasferimento misure da..."
"Pedale" (nel registro " Generale "). Verificare di aver selezionato lo strumento corretto in "Directory".

Taratura di tamponi filettati
La misurazione del diametro effettivo di fili esterni è relativamente semplice. Secondo la procedura di misurazione, verranno utilizzati tre o due fili. Dopo avere trovato il punto di inversione, il valore di misurazione che è usato per il calcolo del diametro effettivo può essere acquisito. In base alla forza di misura selezionata ed il diametro di filo noto, il diametro effettivo calcolato tiene in conto l'effetto della deformazione.

Taratura di anelli filettati
Per la misurazione di filettature interne, sono applicabili due differenti metodi di misurazione . Il procedimento a due misure richiede meno accessori ed é di esecuzione più rapida. Il metodo a tre punti richiede accessori particolari ed è usato comunemente per anello filettati di piccolo diametro, nei quali non può essere inserita una staffa di misura. Con questa procedura si riducono anche i possibili errori di misura (dimensioni ridotte, nessuna deformazione delle staffe., etc.).

a) Misura interna con il "Metodo a due sfere " (metodo della misura in diagonale, secondo Zeiss e Microrep)
Questa misurazione è eseguita con due staffe ed é analoga alla misurazione di un anello liscio. Occorre verificare che entrambe le staffe abbiano sfere di diametro adatto per la filettatura da misurare (in funzione del passo). Prima di misurare la filettatura occorre tarare le staffe su un anello di azzeramento liscio. Normalmente, il display deve essere azzerato. Le misure possono quindi essere inserite da tastiera o dalla macchina.

b) Misura interna con il "Metodo a tre sfere"
La misurazione é effettuata con uno specifico supporto ed inserti a T. I valori caratteristici del tastatore (dk = diametro della sfera e C = costante del tastatore) devono essere noti. In seguito occorre misurare le tre posizioni (sinistra, sinistra 1 passo sotto, destra 1/2 passo sopra) e trasferire i valori. Dopo che la terza misura é stata rilevata, verrà calcolato il diametro effettivo sarà calcolato e verrà visualizzata la sua posizione rispetto alle tolleranze. La misurazione dovrebbe essere ripetuta, in base al numero di diametri da misurare.

Stampa dei risultati
Dopo aver completato l'inserimento dei dati appare la videata "Fine controllo". Qui potete inserire il nome del cliente, la data della prossima taratura al alcuni commenti. Prima di completare con i dati il certificato di taratura é possibile scegliere quale formato utilizzare. Premere "Mostra certificato" per visualizzare. Per modificare il formato del certificato utilizzare il programma EDITOR4W.

Vai alla pagina principale www.boch.net

Feanor
F. R. Faehlmanni 1-3
EE 10125 Tallinn - Estonia

Skype 
Me?!
Tel. Fax +372.6996339

Tel. +39.3484121280 +3902320623976 - Fax +39.02700532664