FMEA F.A.Q. - Analisi dei modi e degli effetti dei guasti

Istruzioni per l'installazione del CD FMEA

Dopo aver installato il CD, puoi stampare il tutorial in italiano nella directory "Documentation". Per lavorare con un esempio in italiano (gli esempi sul CD sono in inglese) trovi il file ruotapost.ZIP sul CD o sul sito. Unzippalo in C:\ (viene automaticamente copiato nella directory corretta c:\fmeasys\data), ed importalo (vedi tutorial, cap. 20). Se vuoi creare una FMEA con i tuoi dati, effettua regolarmente l'esportazione (salvandola in formato fm2), in tal modo sarà possibile recuperarla quando saranno scadute le 50 ore della demo.
Se utilizzi Word 2000 potrebbe essere necessario sovrascrivere i formati esistenti nella directory 'Template' con quelli presenti sul CD o sul sito. (Il problema é dovuto alla mancanza del correttore ortografico tedesco sul tuo PC, installandolo, l'eventuale problema scompare).
Per qualsiasi informazione contatta il numero 3484121280 (Bochese).


Domande e risposte

1. Come installare ed avviare la demo in italiano?
Scegliete "Spanish" e "Installation for Training". Confermate C:\fmeasys come directory standard. Usate
Guest come username e password (gast se usate la versione tedesca). La demo permette di lavorare per 50 ore senza limitazioni. I programmi FBA, ControlPlan e FIS richiedono una password.

2. Come impostare le intestazioni della FMEA in italiano?
Opzioni/Identificativi colonne, scegliere il tipo di FMEA ed inserire le traduzioni, che verranno automaticamente salvate.
Suggeriamo le seguenti:
Function =Funzione, Potential failure = Guasto potenziale, Potential effect = Effetto potenziale del guasto, Cause = Causa guasto, Current action = Misura attuale, O1 = P1, S1 =G1, D1= R1, RPN1=IPR1, Rec. actions = Misure suggerite, to be done by = Responsabile, Action taken = Misure prese. Se preferite potete utilizzare "azione correttiva" al posto di "misura".


3. C'é un esempio in italiano?
Scaricate questo file, poi decomprimetelo in C:\, scegliete FMEA, Import, Import versione 2.0, selezionate il file "ruotapost" e OK. La FMEA si chiama "Ruota posteriore con cambio a 5 marce".

4. Come fare per avere intestazioni in italiano sul formato?
1. Aprire una FMEA, Gestione/Tipi FMEA, in Tipo FMEA scrivere, es. Tedesco, e cliccare Nuovo, Chiudi
2. Opzioni/Identificativi colonne, scegliere Tipo "Tedesco" ed inserire le traduzioni
3. Gestione/Dati base FMEA, come Tipo scegliere Tedesco, le intestazioni sono ora in tedesco

5. Perché le celle non vengono cancellate con CANC, come in Excel?
Si tratta di una precauzione per evitare di cancellare voci per sbaglio dalla banca dati, visto che questa viene aggiornata ogni volta che si esce da una cella con un tasto freccia. La cancellazione avviene in due tempi, prima occorre marcare la cella con Ctrl-X, appare un cestino. Premendo successivamente F9 tutte le voci contrassegnate verranno definitivamente cancellate.

6. Come fare per stampare rapporti in più lingue, es. in inglese? E per personalizzarli?
Basta creare una directory c:/fmeasys/Templates_UK e copiarvi i formati tradotti, attenzione: i nomi dei file possono essere modificati, ma solo aggiungendo caratteri alla fine, es.il nomefile fmea25_str8_UK partendo da fmea25_str8 va bene, fmea25UK_str8 no.
Questi file sono normali file dot, potete personalizzarli da Word e specificare, al momento della creazione del modulo, quale formato utilizzare (opzione Dokumentvorlagen).

7. Cosa vogliono dire P e V ?
P (Prüfmaßnahme) corrisponde in italiano a CO (misura di Controllo),
V (Vermeidungmaßnahme) corrisponde in italiano a PR (misura Preventiva).
Se la versione in vostro possesso é quella intermedia vedrete P/V, in quella aggiornata avrete CO/PR.

8. Cosa significa la colonna D?
D sta per documentazione. Non é rilevante, indicare S o N a seconda che sia richiesta la conformità a documenti o norme specifiche, X se il guasto ha effetti sulla sicurezza, C se é critico, etc.

9. Come posso personalizzare i cataloghi di valutazione per P, G, R?
Aprire una FMEA, Gestione/Cataloghi valutazione, modificare i giudizi e cliccare "Salva con nome" per salvare il proprio elenco personalizzato. Attenzione, nel CD incompleto al posto di P, G, R appaiono ancora i termini A, B, E (tedesco) oppure O, S, D (spagnolo). Ecco la tabella di corrispondenza:
P = A = O = Probabilità = Auftreten = Ocurrencia
G = B = S = Gravità = Bedeutung = Severidad
R = E = D = Rilevabilità = Entdeckung = Detectabilidad

10. Perché alcune celle appaiono in grigio quando clicco su P, G?
Le azioni correttive e preventive C/P (P/V in tedesco) hanno influenza sugli indici P, G, R (A,B,E) secondo le seguenti relazioni: (nella versione tedesca vale A = U - V = Ursache - Vermeidungmaßnahme e E = 10 - P).
P = C - PR, la probabilità del verificarsi di un guasto (P) é data dalla causa - le azioni preventive (P')
R = 10 - CO, l'indice della rilevabilità é ridotto dall'azione di controllo (C').
Utilizziamo PR e CO per evitare confusione, infatti in italiano P viene utilizzato sia per "probabilità del guasto (A in tedesco)" che per "azione preventiva (V in tedesco).

11. Che differenza c'é tra i formati di stampa?
Layout: toglie i campi vuoti ridondanti
Konzept: le linee di separazione sono presenti solo per le funzioni
Standard: é la presentazione dati più utilizzata

12. Come fare per avere rapporti formati di stampa differenti in WinWord in più lingue?
Prendiamo ad esempio il tedesco e l'italiano (può essere necessario installare il software 2 volte dal CD, una volta in tedesco ed una in spagnolo, con i CD attualmente in circolazione), creare in c:\fmeasys due directory differenti

c:\fmeasys\Template_IT
c:\fmeasys\Template_D

In Template_IT copiare tutti i file con le intestazioni in italiano, in Template_D quelli in tedesco.
Quando si crea il documento Word, confermare con OK, Makros aktivieren (ja) ed ancora OK, quando si arriva alla maschera dove si chiede il layout, aprire il folder "Dokumentvorlage" (ce ne sono tre, Layout, Dokumentvorlage e Optionen).
Ci sarà scritto solo Template, per avere la stampa in tedesco modificarli in:

C:\fmeasys\Templates_D\fmea25_vda8.dot
C:\fmeasys\Templates_D\fmea25_hier8.dot

Per avere la stampa in italiano modificarli in:

C:\fmeasys\Templates_IT\fmea25_vda8.dot
C:\fmeasys\Templates_IT\fmea25_hier8.dot

13. Messaggio di errore "TmpDDE"
Questo errore potrebbe verificarsi se si interrompe la creazione del modulo da parte di Word. Per correggerlo andare in Word, Extras, Macro, Macros e cancellare la voce TmpDDE.

14. La data di creazione viene aggiornata, non é corretto...

Infatti é un errore presente in alcune vecchie versioni, mandateci un e-mail per richiedere il programma di correzione.

15. Cosa significano gli asterischi sui valori di P2, G2 ed R2?.
Che i valori non sono definitivi, quando lo stato di completamento della misura correttiva sarà 100% gli asterischi scompariranno.

16. Come faccio a prelevare le informazioni dalla banca dati? E da file esterni?

Quando siete sulla cella premete il tasto
* ed un tasto a freccia. Appariranno i dati contenuti nella banca dati, il numero tra parentesi [ ] indica quante volte il testo é stato utilizzato. Se avete preparato elenchi in formato TXT con i vostri guasti, cause ed effetti, potete caricarli premendo il tasto #, occorrerà indicare il nome del file. Consigliamo di preparare questi file TXT, sulla base di quelli già esistenti, secondo il Vostro prodotto/processo. In

17. Non riesco a modificare il contenuto della cella
Esistono due stati differenti, premere il tasto Esc, quando appare il bordo nero non potete modificare il contenuto della cella (deve apparire il cursore lampeggiante). Solo in questo caso è attivo il tasto destro del mouse per visualizzare checklist, contesto globale e locale.

18. A cosa serve FMEA Manager?
Serve solo per effettuare ricerche nelle FMEA secondo vari criteri, es. in base agli utenti, tipi, stato, valori di IPR, etc. FMEA Manager, Manager Funzioni e Checklist hanno funzioni simili.

19. A cosa serve la checklist?
A completare la FMEA, suggerendo informazioni utili per le celle adiacenti a destra, se i dati sono già stati utilizzati per altre FMEA. Posizionatevi ad es. su un guasto e cliccate il tasto destro del mouse o il simbolo della checklist (simbolo di spunta) nella riga comandi, verranno visualizzati nella finestra inferiore a sinistra gli effetti potenziali del guasto. Selezionateli e premete >> per inserirli nella FMEA. Lo stesso vale per le altre celle.

20. Cosa sono le modifiche regionali o locali? -> Cap. 9 Tutorial
Come dice il nome, permettono di cambiare un testo (es. la descrizione di un guasto) nella FMEA attuale o in tutte le FMEA. Il numero 2/2 significa che il testo é usato 2 volte in quella FMEA e che si possono effettuare 2 modifiche. I due numeri sono diversi tra loro solo se esistono ordini di cancellazione non ancora eseguiti con F9.

21. Come si fa a lavorare sui moduli con più lingue?
C'é la possibilità di salvare una traduzione per ogni testo.Occorre prima andare in Gestione/Lingue e definire una lingua straniera (es. la lingua utilizzata dalla Vs. casa madre, oppure indicate "italiano"). Quando aprirete una FMEA, in basso a destra scegliete questa lingua (es. italiano) anziché "Lingua di riferimento". Il contenuto delle celle sarà preceduto da un punto esclamativo. Traducete il testo, la Vostra traduzione verrà caricata ogni volta che avvierete la FMEA in italiano. Ogni volta, potrete decidere se avviare la FMEA nella lingua di riferimento oppure in italiano.

Pagina principale

Feanor
F. R. Faehlmanni 1-3
EE 10125 Tallinn - Estonia

Skype 
Me?!
Tel. Fax +372.6996339

Tel. +3902320623976, +39.3484121280 - Fax +39.02700532664