Il modulo LEHRM4W permette di tarare i seguenti calibri lisci:

- anelli lisci PASSA (es. 10h7)
- anelli lisci NON PASSA
- anelli di riferimento / azzeramento (es. 10.345)
- tamponi lisci PASSA
- tamponi lisci NON PASSA
- tamponi PASSA / NON PASSA lisci (doppi)
- calibri a forcella PASSA
- calibri a forcella NON PASSA
- calibri a forcella doppi P/NP



La taratura avviene in accordo alle linee guida VDI/VDE/DGQ 2618 (pagine 2-4). L'utente deve inserire il tipo e la dimensione del calibro da verificare. Il programma calcola i valori nominali. E' inoltre possibile misurare calibri speciali, introducendo le misure specifiche e tolleranze aziendali. Le norme di riferimento sono le seguenti:

- DIN-ISO 286
- BS 969
- ANSI/ASME B89.1
- Norme interne

Le misure possono essere acquisite da uno strumento di misura o introdotte da tastiera. Nel primo caso le misure vengono normalmente trasmesse tramite porta seriale (V.24, RS-232) o acquisite da una scheda installata nel PC (Heidenhain IK120/121 o interfaccia SIP). I risultati possono essere visualizzati sul monitor, stampati o salvati in un file.
I valori nominali del calibro vengono memorizzati insieme alle condizioni di verifica ed ai valori di misura effettivi. I valori fuori tolleranza vengono segnalati.

E possibile personalizzare il formato dei certificati con il tasto F8 (non attivato nella versione demo)
LEHRM4W può essere avviato direttamente dal database e riceve automaticamente, in tal caso, tutte le informazioni sullo strumento. Al termine della taratura i risultati vengono inviati al database, il certificato viene salvato in forma compressa (è sempre disponibile nello storico strumento, da dove può essere richiamato e stampato) oppure può essere stampato subito dopo la verifica.


Avvio del programma
Il programma può essere avviato dalla shell di comando QMSOFT, oppure dal database. Prima di utilizzare il programma é necessario impostare alcuni parametri:

- configurare interfaccia acquisizione on-line delle misure. Se si utilizza un collegamento diretto tra PC e strumento é necessario avviare il relativo programma di visualizzazione ((RS232DRV, IK102021, MAHRDRV or SIPDRV) e definire i parametri di trasmissione (sezione Vari o Accessori)
- definire le condizioni di ispezione, come ad esempio la modalità di trasmissione delle misure (strumento di misura o tastiera), unità di misura, etc.

Impostazioni del programma
Configurazione / Configurazione programma - F6

Generale
Indicare la lingua utilizzata, la unità di misura standard per i calibri e la modalità di acquisizione delle misure (tastiera PC o strumento on-line tipo Helios, SIP, Mahr, Trimos). Se una nuova lingua viene selezionata le modifiche avranno effetto dopo il riavvio del programma.

Istruzioni
Inserire un riferimento ad un file di testo contenente le istruzioni per la verifica, liberamente modificabile dall'utente

Directory
Alcune funzioni (programma di acuisizione e visualizzazione delle misure, creazione o modifica di formati di certificati) utilizzano programmi esterni. Introdurre la directory di tali programmi. E' possibile definire una directory specifica per il salvataggio dei certificati.


Configurazione / Condizioni verifica - F4

Generale
Tipo di controllo: In base alle indicazioni VDI/VDE/DGQ esistono due tipi di controllo. Ilcontrollo iniziale comprende anche (oltre alla verifica dimensionale del calibro) anche la prova di durezza, rugosità e di forma. Per la valutazione del calibro vengono utilizzate le tolleranze di fabbricazione. Il controllo periodico non tiene conto del logoramento.

Formato del certificato: Inserire il nome del file di formato standard certificato. Questo file contiene tutte le informazioni sul formato del certificato ed il contenuto (campi richiesti, posizioni, etc). Per certificati con misure in mm o pollici vengono utilizzati file con nomi differenti. (La demo non permette di modificarli)

Come definire le posizioni di misura?
Cliccare sull'icona di un tampone P/NP, Condizioni di verifica (F4)
Definire il numero di piani di misura (es. 2) ed il numero di misure per ogni piano (2).

Nel caso di verifica di calibri a forcella dovranno anche essere impostati i campi:
Procedura per interni: Indicare il tipo di tastatore utilizzato per misurare le facce.
Nr. misure per piano: Inserire il numero di misure richieste per la verifica di calibri a forcella.
Correzione deformazione: Selezionare il tipo di compensazione. Le opzioni disponibili sono per calibri "singoli", "doppi" oppure "nessuna compensazione".


Formati di certificato
LEHRM4W permette di personalizzare i formati dei certificati di taratura, basati sul file formato del certificato.
Questo file contiene tutte le informazioni sul formato del certificato ed il contenuto (campi richiesti e loro valori, posizioni all'interno del certificato, etc). Ad ogni formato deve corrispondere un diverso nome di file ed una estensione .LW2. Tutti questi file vengono salvati nella directory specificata. E conveniente modificare file di formato esistenti e salvarli con un nome differente.
Per avviare l'editor e caricare un formato di certificato utilizzare il comando Formato del certificato | Modifica (F8).


Taratura di un tampone liscio P/NP
Dopo aver selezionato il tipo di calibro da verificare viene visualizzata una finestra, nella quale inserire matricola, misura nominale (es. 10H7) e normativa (Misure secondo: DIN-ISO 286). La demo calcola solo valori compresi tra 9 e 11 mm. Inserite 10H6 e premete F7. Le tolleranze sono calcolate ed il tasto Continua diviene attivo.
Gli altri campi sono:

Scostamento superiore dal valore nominale "ES": Se in "Misure secondo" non è stata utilizzata la designazione ISO, è necessario indicare qui lo scostamento superiore dalla dimensione nominale. In caso contrario ciò verrà fatto automaticamente premendo il pulsante Valori nominali" o premendo il tasto F7.

Scostamento inferiroe dal valore nominale "EI": Se in "Misure secondo" non è stata utilizzata la designazione ISO, è necessario indicare qui lo scostamento inferiore dalla dimensione nominale. In caso contrario ciò verrà fatto automaticamente premendo il pulsante "Dimensione nominale" o premendo il tasto F7.

I valori seguenti vengono invece automaticamente calcolati con F7:

Scostamento superiore - Lato PASSA: Questo campo contiene lo scostamento superiore del lato PASSA del calibro
Scostamento inferiore - Lato PASSA: Questo campo contiene lo scostamento inferiore del lato PASSA del calibro.
Scostamento superiore - Lato NON PASSA: Questo campo contiene lo scostamento superiore del lato NON PASSA del calibro.
Scostamento inferiore - Lato NON PASSA: Questo campo contiene lo scostamento inferiore del lato NON PASSA del calibro.
Limite logoramento - Lato PASSA: Questo campo contiene il logoramento del lato PASSA del calibro.

Nota: E' disponibile una versione speciale, nel caso le vostre specifiche richiedano anche un limite di logoramento sul lato NP.


Le misure sono sempre introdotte nella sequenza da 1 a n per la posizione 1 del calibro (corrispondente al primo piano di misurazione), da 1 a n per la seconda posizione di misura, e così via. La misurazione di calibri PASSA / NON PASSA o di calibri a forcella doppi avviene prima sul lato PASSA e successivamente sul lato NON PASSA.
Durante la misurazione viene visualizzato un grafico a barre che mostra la posizione della misura rilevata rispetto alle tolleranze. Premere il pulsante Online" per acquisire la misura, nel caso in cui sia lo strumento sia collegato direttamente al PC.

NOTA: La demo non permette di acquisire misure online. Selezionare Configurazione /Configurazione generale e controllare il campo "Dati provenienti da: = Strumento di misura". Per richiedere il CD andare alla homepage.


Visualizzazione dei risultati
Dopo aver inserito le misure apparirà la finestra "Fine della verifica".
Questa finestra viene visualizzata al termine della verifica del calibro e ne riassume i risultati.
Vengono inseriti il nome del cliente, la data della prossima verifica ed alcune osservazioni opzionali.
Prima di redigere il certificato di taratura è possibile selezionare quale formato dovrà essere utilizzato (non nella versione demo).
Premere il pulsante "Mostra certificato" per visualizzare il certificato di taratura prima della stampa. Tutte le funzioni per la modifica e la stampa del certificato sono controllate dal programma EDITOR4W.

Vai alla Pagina principale www.boch.net
Skype Me?!